3 trucchi per risparmiare sulle forniture del tuo locale

Prodotti che avanzano, errori negli ordini, prezzi che variano… Sono molti i motivi che portano il food cost ad aumentare ed i margini a ridursi.
A volte basta controllare i vari aspetti della propria attività, compresi quelli impercettibili, per poter riuscire a ridurre gli alti costi.

Ecco qui 3 trucchi pratici per risparmiare sulle forniture per il tuo locale:

1. Fai attenzione ai “costi nascosti”

Con l’illusione di risparmiare spesso acquistiamo il pesce non sfilettato ma non calcoliamo il costo della manodopera nostra, o dei collaboratori, per adempiere a quel compito. Altre volte acquistiamo le materie prime al posto dei semilavorati pensando di abbattere dei costi ma non consideriamo la manodopera, l’elettricità e gli scarti alimentari che questo comporta. Un esempio? I pomodorini confit.

Quando devi scegliere se ordinare un semilavorato o una materia prima, poniti queste domande:

  • Quanto tempo verrebbe impiegato per svolgere quel compito? Moltiplicalo per il costo orario del tuo collaboratore e controlla se è maggiore della differenza di prezzo del prodotto semilavorato.
  • Quanti strumenti devo impiegare per ottenere il semilavorato? Fai un calcolo approssimativo delle spese energetiche e del tempo uomo impiegato anche per pulire tutti gli strumenti utilizzati.
  • Il semilavorato è qualitativamente migliore di quello “fatto in casa”?

Spesso pensiamo di risparmiare o di avere una migliore qualità acquistando le materie prime grezze ma non consideriamo i costi nascosti.

2. Amplia la tua scelta di fornitori

Prova nuovi fornitori, confronta e scegli i migliori prodotti. Cerca i migliori fornitori per offrire la migliore qualità ai tuoi clienti. Su Deliveristo trovi oltre 350 fornitori tra cui scegliere e oltre 30.000 prodotti, tutti su un’unica piattaforma e a portata di clic.

Fatti consigliare da professionisti che hanno già provato i prodotti

Deliveristo mette a disposizione gratuitamente, professionisti laureati in Scienze Gastronomiche che sono pronti a consigliarti i migliori prodotti per le tue esigenze.  Crea il tuo account su Deliveristo.com riceverai a breve la tua consulenza gratuita.

3. Riduci gli errori negli ordini

Quante volte ti sei dimenticato di ordinare un prodotto che ti serviva? E quante volte hai ordinato il prodotto sbagliato o non vi siete capiti con il fornitore?

Ci sono molti sistemi per evitare di commettere errori che fanno sprecare tempo e alimenti. Uno tra tanti è digitalizzare gli ordini e abbandonare foglietti volanti. Creando il tuo profilo su Deliveristo troverai l’elenco dei prodotti e delle quantità ordinate suddivise per fornitori. Non ti dovrai preoccupare di dover ordinare singolarmente da ogni fornitore ma potrai fare un unico ordine e ricevere un’unica fattura da parte di Deliveristo per ogni ordine.

Accedi al più grande mercato online per chef e ristoratori

Crea il tuo account gratuito su Deliveristo per accedere ai listini riservati ai professionisti della ristorazione.


Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Completa il form, verrai ricontattato a breve ⬇️

Scritto da Nadia Giannuzzi

06.17.2021

Articoli recenti

Chilometro zero? Come valorizzarlo nel menù

Chilometro zero? Come valorizzarlo nel menù

Valorizzare il chilometro zeroChilometro zero e i suoi vantaggiProviamo col chilometro veroUn cliente felice è un cliente che ritornaI fornitori intorno a me Valorizzare il chilometro zero Non esiste una scienza esatta per determinarne una perfetta riuscita. Eppure,...

Frollatura del pesce: cosa sapere

Frollatura del pesce: cosa sapere

La frollatura del pesce: tutto quello che c'è da sapere Scopri di più sulla frollatura del pesce: Cos'è e perché si frolla il pesce?Come fare la frollatura del pesceQual è la differenza tra frollare il pesce o la carne?Fresco è sempre meglio?La storia della bottargaLa...

Come fare la carta dei vini per un ristorante

Come fare la carta dei vini per un ristorante

Realizzare una carta dei vini vincente è un’impresa tutt’altro che facile, soprattutto se non si dispone del giusto know-how. Molto dipende dalla passione che riversi nella tua attività, dall’amore che hai per il vino e dalla voglia di ben figurare. Vero è che una...

Ristorazione 2.0 – Anche gli Chef ordinano con un clic

Ristorazione 2.0 – Anche gli Chef ordinano con un clic

Quanto tempo perdi ogni giorno per ordinare le forniture per il tuo locale?Ogni giorno devi controllare il frigo, le celle e le dispense, ordinare la frutta dal Fornitore A e la carne dal Fornitore B, pagare e contabilizzare la fatture del Fornitore A e quella del...

Dolce al ristorante: come aumentare le vendite dei dessert

Dolce al ristorante: come aumentare le vendite dei dessert

Il dolce al ristorante è per un numero sempre maggiore di clienti un momento sacro del pranzo o della cena. Per rispettare questo rito, garantendo quindi un’esperienza dolciaria unica, i ristoratori possono fare attenzione ad alcuni particolari. Seguendoli, il...

Non si trovano chef e camerieri

Non si trovano chef e camerieri

“La carenza di personale è un bel problema dei giorni nostri. I giovani si stanno allontanando dalle cucine, non vogliono più fare i cuochi, il 70 per cento dei ragazzi che conosco che si erano approcciati per la prima volta alla cucina hanno cambiato lavoro. Noi,...

Gastronomie Italiane – Intervista al fondatore Davide Lucini

Gastronomie Italiane – Intervista al fondatore Davide Lucini

Gastronomie Italiane nasce in seguito ad un viaggio lungo 18 mesi. Davide sceglie di seguire la sua passione, l’agroalimentare e visita decine di aziende, piccoli produttori, realtà che in seguito descriverà come “cultori del sapere”. Davide Lucini porta le eccellenze...

Articoli correlati

Non si trovano chef e camerieri

Non si trovano chef e camerieri

“La carenza di personale è un bel problema dei giorni nostri. I giovani si stanno allontanando dalle cucine, non vogliono più fare i cuochi, il 70 per cento dei ragazzi che conosco che si erano approcciati per la prima volta alla cucina hanno cambiato lavoro. Noi,...

Il foraging: tutto quello che c’è da sapere

Il foraging: tutto quello che c’è da sapere

Muschi, bacche, fiori, erbe, foglie, licheni, frutti, corteccia e radici: il valore del cibo spontaneo e selvatico che la natura ci offre sono molteplici e grazie al foraging possiamo portare in tavola piatti dal valore inestimabile.   Scopri di più sul...

Deliveristo blog logo footer

Il mercato dei fornitori per la ristorazione

+39 3483 099 344

Seguici su

Copyright 2021 Deliveristo S.p.A. – P.IVA: 10005280960 – Via San Marco 21, 20121 Milano, Italia