Come promuovere il tuo Ristorante su Instagram

Instagram per ristoranti | come promuovere ristorante| come fare foto ai piatti ristorante

I social media e Instagram in particolare hanno cambiato la comunicazione della ristorazione. Eppure, non aspettarti che solo postando qualche foto ogni tanto, il risultato sperato arrivi. I social media hanno bisogno di costanza, programmazione e strategia. Ecco cosa puoi fare per promuovere il tuo ristorante su Instagram.

A cosa serve Instagram per un ristorante: rischi e benefici

Un ristorante attivo, curato e disponibile sulle piattaforme social trasmette un’immagine di sé più completa ed evoluta. I clienti ti assoceranno ad un’azienda trasparente, professionale e attenta all’utente. Certo, questo può portare dei rischi: critiche negative di clienti insoddisfatti o possibili attacchi di haters che sparano a zero su tutto e tutti. D’altro canto, se curerai Instagram, piano piano vedrai gli effetti positivi.

t2 Gli effetti positivi di usare Instagram per il tuo ristorante.

  • Popolarità – incontrando le persone sui canali online in modo attivo, il tuo ristorante inizierà a farsi notare e conoscere.
  • Autorevolezza – Se risponderai con puntualità alle domande dei potenziali clienti, offrendo conoscenze utili e interessanti su specifici temi, sarai riconosciuto come affidabile e autorevole.
  • Customer service – Non scordarti di rispondere sempre a tutti i commenti sotto ai post, o alle domande e alle prenotazioni nella chat in direct. Ormai sempre più persone chiedono informazioni anche sfruttando le opzioni di Instagram.
  • Traffico – puoi usare Instagram per convogliare l’attenzione su altro: il tuo sito web, una cena particolare, l’iscrizione ad un evento o ad una degustazione, chiedere di compilare un form sulla soddisfazione del cliente…

Se riuscirai a creare una community forte, mostrerai i tuoi valori e risponderai sempre, creerai la lealtà nei confronti del tuo brand, che è molto di più che semplice fiducia.

Come e quando pubblicare

La grande diatriba “è meglio pubblicare la mattina, il pomeriggio o la sera?” si risolve così: il successo su Instagram non è dovuto all’orario di pubblicazione, ma ai contenuti. I post e le stories devono essere interessanti per il tuo pubblico, più che essere pubblicati all’orario giusto. Certo, pubblicare a tarda notte dopo il servizio non è un’opzione perseguibile: sempre meglio tra la metà mattina e l’ora di cena.

Quali contenuti pubblicare

Ad ogni tema corrisponde una tipologia di contenuto. Ecco come puoi sfruttare le tipologie di contenuti che offre Instagram per il tuo ristorante.

  • I post con immagine singola: la foto di un nuovo piatto, i luoghi del ristorante, le foto del team.
  • Carosello: il piatto finito nella prima foto, gli ingredienti nelle foto successive.
  • Video o Reel: porta l’utente dietro le quinte, in cucina, durante la preparazione di un piatto o a fare la spesa.

Gli hashtag giusti possono far crescere il profilo del tuo ristorante

Usa gli hashtag di tre o quattro tipi. Uno attinente al tuo ristorante, alle caratteristiche della tua cucina (#ristorantevegano #pizzeria); uno al luogo dove ti trovi (#milano #ristorantemilano); un altro tipo che si riferisce all’immagine del post (#pastaallanorma) e infine, se si tratta di un evento particolare (#capodanno #cenadicapodanno).

Come fare le foto per i post di Instagram

La qualità delle foto è fondamentale. Non importa avere una macchina fotografica, anche un buon smartphone fa la sua figura. Prima di scattare però, scegli l’inquadratura. L’angolazione di ripresa migliore per il cibo è a 45 gradi, perché è quella più simile all’approccio quotidiano ai piatti. Un trend è anche fotografare il cibo dall’alto, come fosse un’opera d’arte. Non usare filtri: è sempre meglio il colore e i toni naturali quando si parla di cibo. Importante poi è creare il proprio stile, qualcosa che contraddistingue il profilo: può essere la luce, i colori usati ma anche le inquadrature e la personalità del ristorante.

Instagram Stories per il tuo ristorante

Crea le Instagram Stories con l’obiettivo di salvarle in evidenza. Il tuo profilo deve avere almeno 5 storie in evidenza, dove far capire agli utenti che cose fondamentali del ristorante. Ad esempio: Chi siamo, Team, Menu, Prenota, Behind the scenes… Inoltre, invita a provare i tuoi piatti mostrando il prima e il dopo nelle Stories. Dagli ingredienti al piatto finito: se lo farai spesso, i clienti si affezioneranno al format.

Osserva chi ha dei profili molto seguiti

Individua autorevoli account di ristoranti, food blogger o influencer e lasciati ispirare dalle loro tattiche. Sempre ricordando che la regola numero uno è creare il proprio stile, sperimentare e misurare i risultati (soprattutto cosa è andato bene e cosa no).

Vuoi rimanere aggiornato sul mondo della ristorazione?

Scritto da Erica Fifield

12.01.2021

Articoli recenti

Chilometro zero? Come valorizzarlo nel menù

Chilometro zero? Come valorizzarlo nel menù

Valorizzare il chilometro zeroChilometro zero e i suoi vantaggiProviamo col chilometro veroUn cliente felice è un cliente che ritornaI fornitori intorno a me Valorizzare il chilometro zero Non esiste una scienza esatta per determinarne una perfetta riuscita. Eppure,...

Frollatura del pesce: cosa sapere

Frollatura del pesce: cosa sapere

La frollatura del pesce: tutto quello che c'è da sapere Scopri di più sulla frollatura del pesce: Cos'è e perché si frolla il pesce?Come fare la frollatura del pesceQual è la differenza tra frollare il pesce o la carne?Fresco è sempre meglio?La storia della bottargaLa...

Come fare la carta dei vini per un ristorante

Come fare la carta dei vini per un ristorante

Realizzare una carta dei vini vincente è un’impresa tutt’altro che facile, soprattutto se non si dispone del giusto know-how. Molto dipende dalla passione che riversi nella tua attività, dall’amore che hai per il vino e dalla voglia di ben figurare. Vero è che una...

Ristorazione 2.0 – Anche gli Chef ordinano con un clic

Ristorazione 2.0 – Anche gli Chef ordinano con un clic

Quanto tempo perdi ogni giorno per ordinare le forniture per il tuo locale?Ogni giorno devi controllare il frigo, le celle e le dispense, ordinare la frutta dal Fornitore A e la carne dal Fornitore B, pagare e contabilizzare la fatture del Fornitore A e quella del...

Dolce al ristorante: come aumentare le vendite dei dessert

Dolce al ristorante: come aumentare le vendite dei dessert

Il dolce al ristorante è per un numero sempre maggiore di clienti un momento sacro del pranzo o della cena. Per rispettare questo rito, garantendo quindi un’esperienza dolciaria unica, i ristoratori possono fare attenzione ad alcuni particolari. Seguendoli, il...

Come affrontare i no show

Come affrontare i no show

I consigli per ridurre le cancellazioni dell'ultimo minuto Si definisce no show quando chi ha prenotato un tavolo al ristorante non si presenta e non avvisa della cancellazione il locale. Ciò può causare un grande danno economico soprattutto se ci sono pochi coperti o...

Cesti Natalizi per Aziende con Prodotti Artigianali

Cesti Natalizi per Aziende con Prodotti Artigianali

Cerchi un regalo per i tuoi dipendenti o clienti? 🍾 Scegli uno dei cesti proposti nel catalogo o personalizzalo con i prodotti che preferisci. 🚛 Consegna in tutta Italia direttamente alla vostra azienda. 🇮🇹 Tutti i prodotti sono realizzati in Italia con materie prime...

Articoli correlati

Cesti Natalizi per Aziende con Prodotti Artigianali

Cesti Natalizi per Aziende con Prodotti Artigianali

Cerchi un regalo per i tuoi dipendenti o clienti? 🍾 Scegli uno dei cesti proposti nel catalogo o personalizzalo con i prodotti che preferisci. 🚛 Consegna in tutta Italia direttamente alla vostra azienda. 🇮🇹 Tutti i prodotti sono realizzati in Italia con materie prime...

10 libri food da leggere assolutamente

10 libri food da leggere assolutamente

Da autobiografie di grandi chef a riflessioni antropologiche, dal foraging alla frollatura del pesce. Alcuni libri sul mondo del cibo e della ristorazione che consigliamo di leggere. Il grande libro del pesce di Josh Niland The devil in the kitchen di Marco...

Chilometro zero? Come valorizzarlo nel menù

Chilometro zero? Come valorizzarlo nel menù

Valorizzare il chilometro zeroChilometro zero e i suoi vantaggiProviamo col chilometro veroUn cliente felice è un cliente che ritornaI fornitori intorno a me Valorizzare il chilometro zero Non esiste una scienza esatta per determinarne una perfetta riuscita. Eppure,...

Deliveristo blog logo footer

Il mercato dei fornitori per la ristorazione

+39 3483 099 344

Seguici su

Copyright 2021 Deliveristo S.p.A. – P.IVA: 10005280960 – Via San Marco 21, 20121 Milano, Italia