Come promuovere il tuo Ristorante su Instagram

Instagram per ristoranti | come promuovere ristorante| come fare foto ai piatti ristorante

I social media e Instagram in particolare hanno cambiato la comunicazione della ristorazione. Eppure, non aspettarti che solo postando qualche foto ogni tanto, il risultato sperato arrivi. I social media hanno bisogno di costanza, programmazione e strategia. Ecco cosa puoi fare per promuovere il tuo ristorante su Instagram.

A cosa serve Instagram per un ristorante: rischi e benefici

Un ristorante attivo, curato e disponibile sulle piattaforme social trasmette un’immagine di sé più completa ed evoluta. I clienti ti assoceranno ad un’azienda trasparente, professionale e attenta all’utente. Certo, questo può portare dei rischi: critiche negative di clienti insoddisfatti o possibili attacchi di haters che sparano a zero su tutto e tutti. D’altro canto, se curerai Instagram, piano piano vedrai gli effetti positivi.

Gli effetti positivi di usare Instagram per il tuo ristorante.

  • Popolarità – incontrando le persone sui canali online in modo attivo, il tuo ristorante inizierà a farsi notare e conoscere.
  • Autorevolezza – Se risponderai con puntualità alle domande dei potenziali clienti, offrendo conoscenze utili e interessanti su specifici temi, sarai riconosciuto come affidabile e autorevole.
  • Customer service – Non scordarti di rispondere sempre a tutti i commenti sotto ai post, o alle domande e alle prenotazioni nella chat in direct. Ormai sempre più persone chiedono informazioni anche sfruttando le opzioni di Instagram.
  • Traffico – puoi usare Instagram per convogliare l’attenzione su altro: il tuo sito web, una cena particolare, l’iscrizione ad un evento o ad una degustazione, chiedere di compilare un form sulla soddisfazione del cliente…

Se riuscirai a creare una community forte, mostrerai i tuoi valori e risponderai sempre, creerai la lealtà nei confronti del tuo brand, che è molto di più che semplice fiducia.

Come e quando pubblicare

La grande diatriba “è meglio pubblicare la mattina, il pomeriggio o la sera?” si risolve così: il successo su Instagram non è dovuto all’orario di pubblicazione, ma ai contenuti. I post e le stories devono essere interessanti per il tuo pubblico, più che essere pubblicati all’orario giusto. Certo, pubblicare a tarda notte dopo il servizio non è un’opzione perseguibile: sempre meglio tra la metà mattina e l’ora di cena.

Quali contenuti pubblicare

Ad ogni tema corrisponde una tipologia di contenuto. Ecco come puoi sfruttare le tipologie di contenuti che offre Instagram per il tuo ristorante.

  • I post con immagine singola: la foto di un nuovo piatto, i luoghi del ristorante, le foto del team.
  • Carosello: il piatto finito nella prima foto, gli ingredienti nelle foto successive.
  • Video o Reel: porta l’utente dietro le quinte, in cucina, durante la preparazione di un piatto o a fare la spesa.

Gli hashtag giusti possono far crescere il profilo del tuo ristorante

Usa gli hashtag di tre o quattro tipi. Uno attinente al tuo ristorante, alle caratteristiche della tua cucina (#ristorantevegano #pizzeria); uno al luogo dove ti trovi (#milano #ristorantemilano); un altro tipo che si riferisce all’immagine del post (#pastaallanorma) e infine, se si tratta di un evento particolare (#capodanno #cenadicapodanno).

Come fare le foto per i post di Instagram

La qualità delle foto è fondamentale. Non importa avere una macchina fotografica, anche un buon smartphone fa la sua figura. Prima di scattare però, scegli l’inquadratura. L’angolazione di ripresa migliore per il cibo è a 45 gradi, perché è quella più simile all’approccio quotidiano ai piatti. Un trend è anche fotografare il cibo dall’alto, come fosse un’opera d’arte. Non usare filtri: è sempre meglio il colore e i toni naturali quando si parla di cibo. Importante poi è creare il proprio stile, qualcosa che contraddistingue il profilo: può essere la luce, i colori usati ma anche le inquadrature e la personalità del ristorante.

Instagram Stories per il tuo ristorante

Crea le Instagram Stories con l’obiettivo di salvarle in evidenza. Il tuo profilo deve avere almeno 5 storie in evidenza, dove far capire agli utenti che cose fondamentali del ristorante. Ad esempio: Chi siamo, Team, Menu, Prenota, Behind the scenes… Inoltre, invita a provare i tuoi piatti mostrando il prima e il dopo nelle Stories. Dagli ingredienti al piatto finito: se lo farai spesso, i clienti si affezioneranno al format.

Osserva chi ha dei profili molto seguiti

Individua autorevoli account di ristoranti, food blogger o influencer e lasciati ispirare dalle loro tattiche. Sempre ricordando che la regola numero uno è creare il proprio stile, sperimentare e misurare i risultati (soprattutto cosa è andato bene e cosa no).

Vuoi saperne come vendere di più grazie al neuromarketing. Leggi il nostro articolo: Neuromarketing e Ristorazione – 10 trucchi per vendere di più.

Scritto da Erica Fifield

1 Dic, 2021

Articoli recenti

Sostenibilità: un ristorante dovrebbe davvero pensarci?

Sostenibilità: un ristorante dovrebbe davvero pensarci?

In questo articolo vedremo come mai la sostenibilità ambientale sta diventando sempre più rilevante anche nel settore horeca. A seguito di un interesse crescente stanno nascendo sempre più strumenti e riconoscimenti di sostenibilità a livello nazionale e...

La ristorazione contro lo spreco alimentare

La ristorazione contro lo spreco alimentare

Quasi un terzo del cibo, prodotto per il consumo umano, viene sprecato a livello globale (circa 2,5 miliardi di tonnellate all'anno) generando un alto spreco alimentare.  Solo nei paesi europei ogni anno vengono generati 88 milioni di tonnellate di rifiuti...

5 azioni per rendere il tuo ristorante più sostenibile

5 azioni per rendere il tuo ristorante più sostenibile

Perché la sostenibilità è importante e quale valore aggiunto porta al tuo locale? Il problema del cambiamento climatico e dello sfruttamento eccessivo delle risorse limitate sta aumentando il bisogno di attuare delle modifiche nelle aziende portando all’ottimizzazione...

È la fine dei menù degustazione?

È la fine dei menù degustazione?

Parliamo di tasting menu: quando funziona, quali sono le cose a cui fare attenzione e come sarà il suo futuro "Sarà la fine del cucinare con le pinzette?" twitta Cathy Erway, Food Writer internazionale, alla notizia della chiusura di uno dei grandi nomi della...

Stress e ansia in cucina: cosa sono e come affrontarli

Stress e ansia in cucina: cosa sono e come affrontarli

Quando si lavora a contatto con il pubblico, soprattutto in un ambito come quello della ristorazione, non sempre è facile sostenere e gestire le dinamiche interpersonali e intrapersonali come lo stress e l'ansia.   D’altronde, la gestione di un ristorante è molto...

Chilometro zero? Come valorizzarlo nel menù

Chilometro zero? Come valorizzarlo nel menù

Valorizzare il chilometro zero Chilometro zero e i suoi vantaggi Proviamo col chilometro vero Un cliente felice è un cliente che ritorna I fornitori intorno a me Valorizzare il chilometro zero Non esiste una scienza esatta per determinarne una perfetta riuscita....

Frollatura del pesce: cosa sapere

Frollatura del pesce: cosa sapere

La frollatura del pesce: tutto quello che c'è da sapere Scopri di più sulla frollatura del pesce: Significato della frollatura del pesce Il pesce fresco è sempre meglio? Perché si frolla il pesce? Come fare la frollatura del pesce Come scegliere il frigorifero per...

Preparati per dolci: risparmia tempo con risultati perfetti 

Preparati per dolci: risparmia tempo con risultati perfetti 

Perché i preparati per dolci sono la scelta ideale per i ristoratori I dolci spesso hanno un ruolo complementare nel menù di un ristorante ma può avere diverse finalità e benefici da tenere in considerazione. Alcuni esempi? Il 43% dei commensali ordina spesso il dolce...

Impact Food: intervista ad Alessandro Thellung De Courtelaty

Impact Food: intervista ad Alessandro Thellung De Courtelaty

Abbiamo avuto l'opportunità di parlare con Alessandro Thellung De Courtelaty di Impact Food di Roma, un ristorante innovativo che sta rivoluzionando il settore horeca con la sua offerta di prodotti plant-based. L'azienda è nata dal desiderio di offrire un'alternativa...

Articoli correlati

Deliveristo blog logo footer

Il mercato dei fornitori per la ristorazione

+39 348 590 3632

Seguici su

Copyright 2023 Deliveristo S.p.A. – P.IVA: 10005280960 – Via Giuseppe Mazzini, 9, 20123 Milano, Italia