I germogli di felce possono essere reidratati bollendoli in acqua e sale o in altri liquidi. Hanno un sapore aromatico, a tratti di fungo, a tratti umami, con un sottotono amaro che ricorda quello degli asparagi selvatici. Una vera eccellenza dal bosco.