I frutti di questa pianta ricordano nell’aspetto mirtilli ma il sapore è diverso, intenso, acidulo e fortemente aromatico. Una combinazione affascinante di sapori fruttati, erbacei e muscosi, con un gusto aspro. Possono essere reidratati in acqua o succo e poi frullati per ottenere una salsa cruda da abbinare a piatti a base di carne, pollame, pesce, selvaggina e salumi e formaggi. Il ribes nero può anche essere utilizzato secco, polverizzato, per ottenere una polvere dal sapore acidulo e aromatico.